Sito Ufficiale del Comune di Villa Carcina

Sito Ufficiale del Comune di Villa Carcina - Via XX Settembre nr. 2 - Villa Carcina (BS) CF: 00351640172 - P.IVA: 00556800985
Tel. 030 8984.301 Fax 030 8984.306 Email certificata (PEC): comunevillacarcina@legal.intred.it
Voi siete qui: Home
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
Federico Bagozzi

Federico Bagozzi

 


Via Federico Bagozzi è la via che transita all’interno dell’abitato di Villa per terminare presso la nuova sede Comunale, all’inizio di via XX Settembre.

 

Figlio di Cirillo Bagozzi, patriota distintosi durante le X giornate di Brescia, e di Giulia Marinelli, Federico nacque a S.Vigilio il 10 settembre del 1848.

In gioventù frequentò a Brescia la scuola commerciale e divenne ben presto amico dello statista Giuseppe Zanardelli.

In seguito, una volta prese le redini dell’impresa paterna, ottenne numerosi appalti ministeriali, anche di prestigio, che resero prospera non solo la sua attività ma che diedero notevole lavoro anche alle maestranze locali.

Tra le opere condotte sono da ricordare i numerosi tratti di ferrovia realizzati in giro per l’Italia, la costruzione degli argini del Tevere, il restauro della Rocca d’Anfo, la costruzione della fortezza di S.Briccio a Verona, il lussuoso Grand Hotel Mella a Collio.

A Villa Carcina edificò la propria abitazione mentre sui monti del paese, sul crinale che separa la Valtrompia con Gussago, realizzò a Sella dell’Oca la propria residenza di caccia e di riposo.

Bagozzi, oltre all’attività imprenditoriale, si impegnò politicamente venendo eletto consigliere comunale a Villa Carcina e Consigliere provinciale a Brescia, cariche che mantenne fino alla morte.

Sposato con Laura Zecchini, non ebbe però figli. Morì nel 1899, a soli 50 anni. 

 

Notizie dal Comune