A Luglio, Cinema sotto le stelle!

Pubblicato il 29 giugno 2024 • Tempo libero

Torna anche quest'anno l'ormai tradizionale appuntamento con il “Cinema sotto le stelle”, il ciclo di proiezioni proposte nelle serate estive nel parco di Villa Glisenti (con ingresso lfissato in €2). In caso di maltempo i film saranno proiettati nella Sala Ex Cinema di via Manzoni.


Queste le proiezioni in programma:

Giovedì 4 luglio, alle 21.30, proiezione di “Garfield - una missione gustosa"  – Genere: animazione
Garfield, il pigro gattone che odia il lunedì (giorno del bagnetto) e che fagocita le adorate lasagne, incontra inaspettatamente il trasandato gatto di strada Vic che si rivela essere il padre che lo aveva abbandonato da cucciolo. Insieme a lui, e al fedele amico canino Odie, sarà costretto a lasciare le comodità di casa per lanciarsi in un'esilarante rapina ad alto rischio 


Giovedì 11 luglio, alle 21.30, proiezione di “Pare parecchio Parigi"  – Genere: commedia
Bernardo, Giovanna ed Ivana sono tre fratelli che non si parlano da anni e vorrebbero soddisfare il desiderio del loro anziano e malato padre che non ha mai visto Parigi. Le condizioni dell'uomo però non permettono tragitti così lunghi, e i suoi figli optano per fare finta di partire in camper... pur non uscendo dal maneggio di Bernardo. La trama è liberamente ispirata a un fatto realmente accaduto nel 1982...


Giovedì 18 luglio, alle 21.30, proiezione di “C'è ancora domani"  – Genere: drammatico
C'è ancora domani, film diretto da Paola Cortellesi e sua opera prima, è ambientato nella seconda metà degli anni '40 a Roma e racconta la storia di Delia, sposata con Ivano, da cui ha avuto tre figli. Una storia che si dipana fra l'entusiasmo e la miseria del dopoguerra, il marito capofamiglia e la condizione della donna. Madre e figlia saranno determinate a poter finalmente immaginare un futuro migliore, non soltanto per sé stesse.


Giovedì 25 luglio, alle 21.30, proiezione di “Inside out - 2"  – Genere: animazione
Riley è diventata ufficialmente una teenager: il che significa apparecchio per i denti, sonni inquieti e un'improvvisa voglia di rispondere male ai genitori. Il fatto è che con la pubertà la consapevolezza di sé di Riley è andata in crisi, complice anche la scoperta che le sue due migliori amiche, Grace e Bree, andranno in un liceo diverso dal suo dopo l'estate... 


Cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni consulta la Cookie Policy