Regolamenti Comunali

Ultima modifica 27 maggio 2022
  • Regolamento per l'applicazione dell'IMU
    Il presente regolamento disciplina l'applicazione della nuova IMU, in  vigore  dal  1° gennaio 2020. La nuova imposta locale sostituisce la  precedente IMU e la TASI, secondo quanto dettato dall’art. 1, commi 739 e ss., della Legge n. 160/2019 (Deliberazione del Consiglio Comunale n. 21 del 27/05/2020)

  • Regolamento per l'applicazione della tassa rifiuti (TARI) 
    Il Regolamento disciplina la Tassa Rifiuti limitatamente alla componente relativa al tributo sui rifiuti (TARI), destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell'utilizzatore (Deliberazione del Consiglio Comunale n. 35 del 30 settembre 2020)
 
      Visualizza la planimetria del:
  • Mercato di Cailina
  • Mercato di Carcina
  • Mercato di Villa

  • Regolamento speciale per la vendita di beni immobili
    Disciplina l'alienazione del patrimonio immobiliare comunale, in deroga alle norme della L. 783/1908 e succ. mod., nonché al regolamento approvato con Regio Decreto n. 494/1909.
    (Delibera di C.C. n. 14 in data 06/04/1998)

  • Regolamento per la disciplina dei contratti
    Aggiornamento al Regolamento già approvato, così modificato con delibera di C.C. n. 34 del 30/05/1997. Ha per fine la realizzazione delle condizioni e degli strumenti giuridici necessari per la corretta e trasparente gestione delle attività contrattuali del Comune e per la destinazione a fini pubblici , alle condizioni migliori, delle risorse della Comunità.
    (Delibera di C.C. n. 34 in data 30/05/1997)

  • Regolamento per i lavori, le forniture ed i servizi in economia 
    Il presente regolamento disciplina le modalità, i limiti e le procedure da seguire per l'esecuzione in economia di lavori, forniture e servizi.
    (Delibera di C.C. n. 47 del 30/11/2015, e s.m.i.)
 
  • Regolamento di contabilità
    Disciplina, in conformità alle norme statutarie e al Regolamento sull’ordinamento degli uffici e dei servizi, l’ordinamento contabile dell’Ente nel rispetto dei principi stabiliti  dal  Testo Unico delle Leggi sull’Ordinamento degli Enti Locali approvato col D.Lgs. n. 267/2000 e successive modificazioni ed integrazioni, dal D.Lgs. n.118/2011 e dai principi contabili generali ed applicati allegati al richiamato D.Lgs. n.118/2011.
    (Delibera di C.C. n. 46 in data 30/11/2015)
 
  • Regolamento per l'utilizzo dei parchi pubblici comunali per manifestazioni, spettacoli, mostre ed iniziative varie
    Regolamento approvato con delibera di C.C. n. 43 del 1/12/2008. Definisce le aree idonee e utilizzabili per le manifestazioni, in particolare quando si tratti di installare tensostrutture, palchi per intrattenimenti musicali e luoghi per il pubblico, con l'obiettivo di salvaguardare i Parchi nei suoi vari aspetti, architettonici e naturalistici. Stabilisce apposite norme circa le modalità di fruizione, le richieste e le autorizzazioni all'uso, l'accesso e l'utilizzo dei parchi.
    (Delibera di C.C. n. 43 in data 01/12/2008)
 
 
  • Regolamento per l'utilizzo delle sale civiche comunali
    Aggiornamento al regolamento già approvato, così modificato con delibera di C.C. n. 60 del 30/11/2005. Individua alcuni ambienti con lo scopo di offrire a tutti i suoi cittadini gli spazi adatti a riunirsi e organizzare attività culturali e ricreative, disciplinando altresì le modalità di richiesta e autorizzazione all'uso degli stessi.
    (Delibera di C.C. n. 60 in data 30/11/2005)
 
  • Regolamento disciplinante il tipo, le modalità di assegnazione e l'uso degli effetti di vestiario per il personale del Comune di Villa Carcina
    Disciplina l'assegnazione di effetti di vestiario al personale, in considerazione delle particolarità di alcuni servizi.
    (Delibera di C.C. n. 21 in data 27/03/1996)

  • Regolamento per la concessione di sovvenzioni, contributi, sussidi e vantaggi economici
    Aggiornamento al Regolamento già approvato, così modificato con delibera di C.C. n. 18 del 06/04/1998. Determina i criteri e le modalità per il sostegno, da parte dell'Amministrazione Comunale di Villa Carcina, di Enti Pubblici, Privati, Associazioni e persone fisiche presenti nel territorio.
    (Delibera di C.C. n. 18 in data 06/04/1998)
 
 
  • Regolamento del Consiglio Comunale
    Aggiornamento al Regolamento già approvato con delibera n. 25 del 4.5.1998, così modificato con delibera di C.C. n.41 del 03/09/2009. Ha lo scopo di disciplinare l'esercizio delle funzioni ed i lavori del Consiglio Comunale.
    (Delibera di C.C. n. 41 in data 03/09/2009)
 
 
 
 
 
  • Regolamento sull'ordinamento degli uffici e dei servizi
    Determina i principi fondamentali che guidano l’organizzazione amministrativa del Comune di Villa Carcina, i metodi per la sua gestione operativa e l’assetto della sua struttura organizzativa.
    (G.C. n. 28 in  data 09/03/2022)
 
  • Regolamento per la disciplina del part-time, delle incompatibilità e dei servizi ispettivi
    Aggiornamento al Regolamento già adottato, così modificato con delibera di G. C. n. 168 del 26/11/20001. Disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti da tempo pieno a tempo parziale, fissa i criteri per la valutazione delle compatibilità degli incarichi esterni dei dipendenti ed istituisce l'ufficio per i servizi ispettivi, ai sensi della vigente legislazione in materia.
    (Delibera di G.C. n. 168 in data 26/11/2001)
  • Regolamento per le progressioni verticali del personale dipendente
    Aggiornamento al Regolamento già adottato, così modificato con delibera di G.C. n. 39 in data 26/03/2001. Disciplina i requisiti di accesso e le modalità inerenti le selezioni per la progressione verticale dei dipendenti finalizzata alla copertura dei posti vacanti di cat. Immediatamente superiore.
    (Delibera di G.C. n. 39 in data 26/03/2001)
 
 
  • Commercio su aree pubbliche in forma itinerante. Regolamento per il procedimento autorizzativo
    Aggiornamento al precedente regolamento, così modificato con delibera di C.C. n. 37 del 13/09/2001. Disciplina, a sensi del D.Lgs. 114/98 e della L.R. 15/2000, le procedure per il rilascio, la modifica, il subingresso, la sospensione, la cessazione e la revoca delle autorizzazioni per lo svolgimento delle attività di vendita al dettaglio su aree pubbliche e non in forma itinerante.
    (Delibera di C.C. n. 37 in data 13/9/2001)
 
 
 
  • Regolamento Edilizio Comunale
    Disciplina, su tutto il territorio comunale, ogni attività consentita dalle vigenti leggi urbanistiche nazionali e regionali nonché dagli strumenti di pianificazione urbanistica.
    (Delibera di C.C. n. 10 in data 23/02/2009 (modificato don Delibera n. 6 del 25.2.2014)
    Visualizza anche gli articoli inseriti con Delibera n.6 del 25.2.2014
  • Regolamento comunale per la costituzione e la ripartizione del fondo incentivante
    Disciplina le norme ed i criteri per la ripartizione del fondo interno previsto all'art.18 comma 1 della L. 109/94, modificato e aggiornato.
    (Delibera di G.C. n. 76 in data 09/06/2004)
 
 
  • Regolamento dello Sportello unico per le attività produttive
    Disciplina l’attività dello Sportello unico per le attività produttive, definendo i criteri organizzativi ed i metodi di gestione operativa del SUAP comunale; individuando gli strumenti organizzativi e procedurali attraverso i quali si svolgono  i procedimenti amministrativi; individuando le finalità e le funzioni principali dei procedimenti.
    (Delibera di C.C. n.30 in data 3.7.2012)
    - Allegato
 
 
 
 
 
 
 
 
  • Regolamento generale delle entrate
    Il Regolamento indica procedure e modalità generali di gestione delle entrate comunali; reca la disciplina generale per la determinazione di tariffe, aliquote e canoni, nonché delle attività relative al versamento, all’accertamento ed alla riscossione, anche coattiva, dei tributi e delle altre entrate comunali; prevede le relative procedure, competenze e responsabilità in conformità alle disposizioni contenute nello Statuto comunale, nel regolamento di contabilità ed in coerenza con le disposizioni portate dai regolamenti delle singole entrate, aventi ad oggetto la relativa disciplina specifica.
    (Delibere del Consiglio comunale n. 34 del 30.9.2020)

  • Regolamento Comunale sui Controlli Interni
    Regola il sistema dei controlli interni come previsti dagli articoli 147 e seguenti del decreto legislativo n. 267/2000 e successive modifiche ed integrazioni.  Il sistema dei controlli interni è diretto a garantire, attraverso il controllo di regolarità amministrativa e contabile, la legittimità, la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa.
    (Deliberazione del Consiglio Comunale n. 1 del 14/1/2013)

  • Regolamento relativo alla pubblicazione, alla facoltà di accesso telematico e al riutilizzo dei Dati Pubblici (Open data)
    Disciplina la pubblicazione, alla facoltà di accesso telematico e al riutilizzo dei Dati Pubblici (Open data).
    (Delibera di G.C. N° 23 del 16/02/2015)
 
 
 
 
 
Regolamenti di altri Enti applicabili al Comune